#tiDomando: oggi parliamo con Mary Perez

Oggi è di nuovo martedì carissimi amici ed ecco che ritornata un nuovo episodio della saga #tiDomando. Lo so che per un periodo abbiamo messo in pausa questo appuntamento, però dovevamo raccogliere un pò di risposte.

Oggi per la nona puntata abbiamo scelto di dare spazio ad un’altra donzella. Dovevamo di nuovo equilibrare un pò la parità delle interviste tra i sessi. Così come con la Valentina Chiara Baldon, la Sara Daniele e Ljuba Daviè, anche con la cara Mary si può dire che siamo amici di vecchia data. In più, Mary Perez, come scoprirete più avanti è una donzella della rete molto misteriosa. Però come al solito, cerco di fare una piccola introduzione, questo perché voglio lasciarvi alle sue risposte.

#tidomando_Mary Perez

Che l’intervista a Mary Perz abbia inizio

Come ti chiami nella vita reale e con quale nickname ti riconoscono nel web?

Ecco questa è la domanda topica che mi pongono tutti. Mi chiamo Mary alias Ximi…
Sono quel tipo di blogger che usa con fierezza indomita il suo nickname, avatar incluso. Sono partita usando un nickname sulla antica piattaforma Splinder, il famoso username, del quale a quell’epoca sapevo a malapena il significato. Ero eccitatissima e super convinta di dovermi tutelare dal web, nutrivo timori sul fatto di poter dare in pasto ai lupi i miei dati sensibili e privati e da qui la mia decisa presa di posizione di tutelarmi come donna e mantenere un nick.

Quindi dopo aver passato circa due giorni alla ricerca di questo famoso username, ho scartato tutti i nomi e infine scelto Ximi, che e’ poi diventata la gocciolina di colore che accompagna le mie fiabe per bambini. Con il tempo si e’ coniato Ximi Blogghidee… Poi Bloblo, Blogghy, fatina blu per via del mio avatar-manga e tanti altri fino all’ultimo Mary Perez su Fb anche questo naturalmente falso.

Sono stata segnalata su Google Plus ma infine sono riuscita a vincere io e dimostrare che sono conosciuta come Ximi nel web alla faccia dei “santi guru” della rete.
Puo’ anche essere che un giorno faro’ il “grande salto”, ma sara’ perché l’ho deciso io!

Quando ti sei appassionato alla tecnologia?

Mi è sempre piaciuto come puo’ piacere un sottofondo musicale quando scrivi. Con l’apertura del blog gli accessori sono diventati parte integrante della mia passione, compreso lo studio di alcuni software, che mi sono indispensabili per la stesura dei miei articoli. Poi mi sono innamorata. Si!

Del codice HTML e di tutte le sue magie. Imparo tutto velocemente e lo uso per i miei scopi, poi passo oltre. Uso tutto: libri, risorse on line prevalentemente free, soprattutto da siti stranieri, dove la condivisione total free è molto sentita.
Mi sento sempre in fase di ricerca.

Quando hai cominciato a lavorare con il web e la tecnologia?

2009

Che percorso di studio hai fatto per ottenere i risultati che hai ottenuto fino ad oggi?

Ho una base di marketing e strategist dai miei studi e dalle mie esperienze dirette, che ho saputo sviluppare nel mondo del blogging. Il mio punto fermo è agire. Io studio sempre. La scuola non la ritengo indispensabile se hai una forte passione. Fame di sapere e voglia di imparare. Niente mi ferma.

Quando hai aperto il tuo primo sito?

Ho aperto un blog all’inizio del 2009, su Splinder e l’ho chiamato Illustraidee, un contenitore didattico di idee per il mondo della infanzia con fiabe, laboratori creativi, ricerca di risorse free e libri ispiratori per un pubblico curioso adatto anche ai genitori e educatori.

Ho molti siti, alcuni li pubblicizzo in alcuni canali, altri sono meno visibili, ma al contempo sono affezionata a tutti. Il piu’ seguito in assoluto e’ Blogghidee, nato per gioco come tag di Illustraidee perche’ non trovavo mai nessuno che mi aiutasse ad abbellire il mio blog, e rispondesse a tutte le mie innumerevoli domande, sentivo che non c’era volontà di risolvere i miei problemi, così mi sono armata di pazienza e mi sono studiata da sola tutte le cose che potevano servirmi, ho iniziato a pubblicare guide per ricordarmi come fare e ora quel sito ha raggiunto un record di visualizzazioni incredibile! Non conto più le domande che mi sono pervenute e continuano ad arrivarmi da tutti i canali in cui sono collegata. Una bella soddisfazione, devo ammetterlo!

Hai un sito web dove le persone possono scoprire qualcosa su di te?

Come dicevo prima, il mio blog personal e’ il Blogghidee, che potete trovare a questo indirizzo: http://www.blogghidee.com/

Che lavoro fai principalmente?

Blogger. Che domande sono? Ho innumerevoli passioni, fotografia, pittura, scrittura… Sono eclettica e curiosa. Ora sono a pieno regime anche una WMSS 😀

Che progetti hai sviluppato fino ad oggi?

A parte i blog citati poc’anzi. Decine di altri siti, inoltre io amo proprio con tutto il cuore fare la blogger, vivendone tutte le contraddizioni e le felicita’ immense. Dal voler buttare tutto all’aria a decidere di collaborare in qualche progetto. Di recente ad un favoloso progetto e store on LINE che mi ha vista impegnata in una piattaforma notevole come Magento!!! Lo staff è sopratutto il titolare sono stati eccezionali, con una voglia di fare pari a 10000 e lo store di Ricambi moto e’ online: MotoPier, con un blog aziendale annesso in cui collaboro!!! Questo blog è fonte di grandi gratificazioni, poiché metto in pratica tutte le nozioni e i metodi per fare blogging di cui narro nel mio blog di tutorial per blogger, quindi si puo’ vedere il work in progress e i risultati raggiunti 😀

Inoltre ho creato numerosi gruppi di blogger che aiuto a rendersi visibili partendo da zero, sia su Google Plus e di recente anche su Facebook, su Twitter sotto forma di liste di adesione. Le community mi hanno dato tantissimo in termini umani e di condivisione, ispirazione e iniziative consentendomi di conoscere personaggi incredibili anche poco conosciuti della blogsfera. Le mie passioni sono poi giunte fino alla poesia, fotografia con la organizzazione di eventi e iniziative per dare visibilità ai colleghi blogger. E’ un impegno costante che mi ha consentito di migliorarmi come persona in tante nuove sfumature di me stessa, creando alleanze di cervelli incredibili!

Ho aiutato ad aprire e risolto problemi, rispondendo a domande di centinaia di blogger esausti, che non sapevano piu’ dove sbattere la testa. Coinvolgo sempre tutti i blogger di cuore ad unirsi a me nel creare un circolo virtuoso di positività. La mia missione e’ creare valore e rendermi utile al mondo. Ho avuto molto dalla vita ed e’ giusto ricambiare con gratitudine.

Che cosa consigli alle persone che decidono di dedicare il loro tempo alla tecnologia, all’informatica e al web?

Il mio consiglio e’ studiare, migliorarsi sempre. Essere umili e rispettosi del mondo.
Per il web: ricordarsi che si ha una responsabilità verso i lettori, condividere fonti sicure, rispettare il lavoro degli altri, citare le fonti, chiedere il permesso, essere leali e dare un valore al proprio lavoro. Usare il cuore.
Tecnologia e informatica: stesso come sopra, ricordarsi sempre di seguire la propria passione senza abbattersi e mollare mai.

È importate secondo te imparare a programmare?

Nel mio caso no. Preferisco usare risorse gia’ pronte che mi risolvono il problema.
Dedico e ottimizzo il mio tempo solo su cose che mi divertono e mi semplificano la vita.

Quale CMS consiglieresti alle persone che vogliono intraprendere la strada della realizzazione di progetti web?

Distinguo tra le due categorie, per i blogger alle prime armi, che vogliono gestire da soli il proprio blog suggerisco la piattaforma gratuita Blogger che permette una grande personalizzazione del proprio spazio on line e la possibilità in seguito di trasferire tutto il proprio lavoro su altri CSM, anche in termini di grafica e’ stupendo, si trova di tutto e si puo’ studiare in libertà.

Per chi vuole partire in modo piu’ professionale WordPress sicuramente, seguitissimo, aggiornato, permette di avere tante soddisfazioni e ci sono migliaia di tutorial on LINE e risorse gratuite comprese le mie!!! Per gli store, Magento e altri servizi all inclusive come Prestashop, Shopify e altri ma che non danno le stesse possibilita’ di quel ‘bestione’.
Chi ne vuole fare un mestiere? Tutto, tanto studio, dedizione e aggiornamenti continui. La scuola non e’ elemento indispensabile, ma lo studio, la pratica è applicazione si! Ho conosciuto dei grafici, web-master autodidatti che superano di gran lunga i blasonati guru! E’ la pratica, la passione, certe doti naturali che fanno la differenza. Poi vanno potenziate senza lasciare nulla al caso.

A mio dire il vero professionista crea il sito unico per te, creato in puro codice senza avvalersi di piattaforme, sa confezionarlo come un sarto e quindi si fa pagare, ma in compenso e’ in grado di aggiungerti tutto cio’ che desideri come il mago con la bacchetta magica. Soddisfa ogni tua esigenza. Questa e’ la Ferrari del web.

Secondo te ci sono possibilità di trovare lavoro nell’ambito del web e dell’informatica?

Possibilità lavoro
Certo. Il lavoro va inventato.

Conclusione

Così come nelle puntate precedenti, anche nel caso della cara Mary le domande sarebbero state tante, però mi sono fermato prima lasciando lo spazio per un’altra serie di domande nel futuro prossimo.

Insomma ringrazio Mary Perez (mistriosa blogger e donzella della rete) per il tempo che ci ha dedicato e speriamo che anche questo nono episodio di #tiDomando sia stato di vostro gradimento. Nel mentre aspettiamo le vostre impressioni nei commenti qui sotto.
Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr, Twitter e Telegram, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

Blogger e Sviluppatore, appassionato sin da piccolo dell’informatica e di tutta la tecnologia.



Cerca

Seguici

Live da Facebook
Live da Twitter
Seguici su Telegram
Canale InsiDevCode Telegram
Google Plus