Parola del Giorno: Database

Nell’appuntamento odierno dedicato alla Parola del Giorno, andremo a scoprire il termine: Database. Quindi mettetevi comodi e andiamo a scoprire insieme, in modo veloce e indolore che cosa significa questo termine e in quale ambito della programmazione web viene utilizzata questa specifica tecnologia.

Database

Ultimamente nelle pagine di InsiDevCode e tra i vari argomenti che abbiamo trattato, sicuramente avete trovato questi titoli:

Adesso non ci rimane altro da fare anche andare a scoprire che cosa significa questa misteriosa parla.

Che cos’è un Database?

Database o Base di Dati, ma anche definito come Banca Dati, indica un insieme di dati organizzato. La sigla con cui viene sempre identificato questo termine è DB. All’interno del database le informazioni sono strutturate e collegate tra loro seguendo dei particolari modelli logici, ad esempio: relazionale o non relazionale (leggi qui relazionali o non relazionali), gerarchico, reticolare o a oggetti.

L’utente finale si interfaccia con il o i database attraverso i query language (linguaggio di interrogazione) e grazie a particolari applicazioni software che prendono il nome di DBMS.

Il più famoso e il più utilizzato linguaggio di interrogazione è il SQL. Quindi ecco che attraverso le query di SQL, l’utente può ricercare, inserire, cancellare, aggiornare, modificare etc, le varie informazioni presenti all’interno della base di dati. Quindi quando vuoi fatte una ricerca su Google oppure all’interno di un social network, non fatte altro che interrogare delle grandissime basi di dati.

Mentre per quello che riguarda la parte dei software DBMS, tra i più famosi, utilizzati e Open Source vi segnaliamo:

  • MySQL
  • PostgreSQL
  • Firebird SQL

Per quello che riguarda i software DBMS commerciali vi segnaliamo:

  • Microsoft SQL Server
  • Microsoft Access

Schemi di alcuni Database e le tabelle relazionali:

Libri che vi consigliamo:

Il senso di questi post è dare una risposta veloce e indolore ad alcune domande che riceviamo attraverso i vari canali social, quindi per in conclusione di questo piccolo argomento, vi segnaliamo una seri di libri molto interessanti e allo stesso tempo utili per comprendere questo mondo dedicato alle basi di dati. Sicuramente vi saranno utili e vi aiuteranno a capire meglio questo argomento:

  1. Progettare database. Modelli, metodologie e tecniche per l’analisi e la progettazione di basi di dati relazionali
  2. Database e linguaggio SQL: Imparare in breve tempo le nozioni fondamentali sui database e a lavorare con il linguaggio SQL
  3. Imparare a progettare database in 7 giorni
  4. Progettare i database. SQL e PHP. Per gli Ist. tecnici commerciali. Con e-book. Con espansione online
  5. SQL per principianti: imparate l’uso dei database Microsoft SQL Server, MySQL, PostgreSQL e Oracle
  6. SQL. La guida tascabile al linguaggio di interrogazione dei database

Questi sono solo alcuni dei libri/manuale che attualmente trattano al meglio questo argomento e allo stesso tempo sono utili non solo per chi vuole capire qualcosa in più, ma anche per chi sceglie di dedicarsi allo sviluppo di web application e non solo.

Leggi anche questi post:

  1. Primi passi con sql – Parte 1
  2. Primi passi con sql – Parte 2
  3. Primi passi con sql – Parte 3

Conclusione:

Per il momento questo è tutto, continuate a seguirci da vicino per scoprire altri termini, ma anche per ulteriori dettagli sul mondo dei database e non solo. Nel mentre aspettiamo i vostri problemi e le vostre impressioni nei commenti qui sotto.

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr, Telegram e Twitter, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.



Cerca

Seguici

Live da Facebook
Live da Twitter
Seguici su Telegram
Canale InsiDevCode Telegram
Google Plus