WordPress: risorse per realizzare una vCard

Sei un professionista del web oppure comunque se un professionista che ha un proprio sito web, ovviamente in questo caso realizzato con WordPress. Come tutti i siti professionali, lo scopo principale è quello di mostrare alle persone chi sei, cosa fai e cosa hai fatto fino ad oggi.
Insomma il tuo sito è la prima porta o finestra attraverso la quale i tuoi potenziali clienti entrano in contatto con te. Allo stesso tempo non fa mai male aggiungere anche un piccolo biglietto da visita a tutto ciò. Quindi ecco che qui interviene la vCard e questo post.

Direi di non perdere troppo tempo e di andare prima a scoprire che cos’è e a che cosa serve una vCard, per poi andare a vedere quelle che sono le risorse che io ho selezionato, provato e che ti consiglio di utilizzare, questo ovviamente se non sei uno sviluppatore e che quindi puoi realizzare la tua vCard per WordPress.

vCard

Che cos’è e a che cosa serve una vCard?

Per chi non lo sapesse la vCard, altro non è che un biglietto da visita elettronico. Con una piccola ricerca attraverso i motori di ricerca più famosi, potrete trovare un sacco di servizi italiani e non, che vi offrono la possibilità di realizzare il proprio biglietto da visita virtuale da aggiungere poi alla vostra pagina sul vostro sito. Però che senso ha appoggiarsi su servizi realizzati da terzi, quando WordPress e le risorse giuste vi danno la possibilità di avere il tutto nello stesso spazio di hosting.

La vCard ha come scopo quello di realizzare non solo un biglietto da visita virtuale, ma vi da proprio la possibilità di pubblicare il vostro Curriculum Vitae a cui aggiungere il vostro portfolio e tutte le altre informazioni necessarie che raccontano chi siete e che cosa fatte nella vita di tutti i giorni.

Poi lo sai bene anche te che sei arrivato in questa pagina, che dare una buona impressione di se stessi ed offrire più informazioni su se stessi ed organizzare in modo leggibile e chiaro ti da la possibilità di dare un’ottima impressione a chi visita il tuo sito web.

Gli elementi che compongono una vCard

Prima di andare a vedere quelle che sono le risorse, andiamo a scoprire insieme quelli che sono gli elementi che compongono una vCard. Non ti dico una vCard di successo, perché se poi non è così vieni a prendertela con me.

Però io ci provo a spiegarti quelli che sono gli elementi utili per realizzare una vCard efficace. Sta a te che leggi questo post e segui le indicazioni date prestare attenzione e fornire tutte le informazioni necessarie a chi visualizza il tuo biglietto da visita virtuale.

Quindi nella tua vCard non devono mancare le seguenti cose:

  1. Una tua immagine pulita, in cui si vede chi sei (evita gli avatar, non sei più un ragazzino)
  2. Non deve mancare il tuo curriculum (le persone devono sapere delle cose su di te)
  3. Se puoi inserisci un tuo portfolio con le immagini del tuo lavoro
  4. Se hai la possibilità di avere alcuni feedback, testimonianze di clienti e collaboratori, la cosa gioca sicuramente a tuo favore
  5. Anche se scrivi il tutto nel tuo CV, ricordati che aggiungere delle informazione su di te, le tue passioni e i tuoi interessi, possono essere anche questa una cosa che gioca a tuo favore
  6. Evita di inserire le tue passioni politiche e i tuoi interessi religioni
  7. Inserire tutti i tuoi recapiti, è ovvio che solo quelli utili (vedi l’indirizzo del tuo ufficio)
  8. Tutti i link ai profili social (io non ti dico come gestire i tuoi social, ma sai bene che se sei un professionista certe cose le devi evitare, quindi vedi te come comportarti nei social, perché
  9. poi gli altri lo vedono)
  10. Inserire le tue competenze (si onesto e non mettere che sei esperto in una cosa, perché poi quando dovrai fare quel lavoro ti troverai in difficoltà)
  11. Si sintetico e non annoiare il lettore

Risorse per realizzare una vCard

Adesso passiamo alla parte in cui ti devi sporcare le mani e ti vorrei subito avvisare che le risorse indicate in questo post, sono tutte dei template. Questo significa che se attualmente hai già un sito le scelte sono due:

  1. prendere un sottodominio, installare WordPress e realizzare la tua vCard
  2. modificare il tuo attuale progetto con questi template

A te la scelta.

Iniziamo il nostro cammino alla scoperta delle risorse per realizzare una vCard per il tuo progetto con WordPress dal più economico tra i temi.

LETA – Responsive Vcard Template

LETA - Responsive Vcard TemplatePer soli 10$ ti porti a casa un template responsive, con due layout per il portfolio e 10 template ottimizzati per i più famosi e utilizzati browser. Puoi acquistare il template direttamente da qui.

Ursus Polaris – Modern 3D Portfolio

Ursus Polaris - Modern 3D Portfolio_vcard template
Questo template fa tante cose interessanti ed ha un costo di soli 11$. Puoi acquistare il template direttamente da qui.

impressivCard WP – Responsive HTML5 vCard

impressivCard WP - Responsive HTML5 vCard
Aumentando il budget andiamo a trovare questo template per le vCard, che è già molto più completo rispetto ai temi indicati prima. Quindi con 29$ già hai la possibilità di avere qualche funzione in più e qualche risorsa extra che ti permette di realizzare la tua vCard senza dover per forza passare per uno sviluppatore. Puoi acquistare il template direttamente da qui.

CV-Resume | CV, Resume, vCard WordPress Theme

CV-Resume | CV, Resume, vCard WordPress Theme

Aggiungendo altri 10 dollari, quindi per una spessa pari a 39$ si ha la possibilità di avere un template per realizzare la tua vCard completo e soprattutto compatibile con le ultimissime versioni di WordPress. Puoi acquistare il template direttamente da qui.

Buno – Responsive Portfolio WordPress Theme

Buno - Responsive Portfolio WordPress Theme

Con altri 10 dollari, rispetto a prima, quindi per 49$ non solo hai un template compatibile con le ultime versioni di WordPress, ma è anche compatibile con le ultimissime versioni di Woocommerce. Puoi acquistare il template direttamente da qui.

Conclusione

Insomma queste sono le risorse che io ti posso consigliare, soprattutto se sei un professionista che ha scelto di entrare nel grande mondo del web e vorrebbe farsi conoscere. Quindi se sei un freelance come me, che ha collaborato con molte aziende e che non ha mai avuto un proprio sito personale, la vCard è la prima strada da prendere.

Invece se te sei già un professionista o un freelance che il mondo del web lo conosce bene, ma ha un progetto vecchio che deve essere rinfrescato e deve dare alle persone la possibilità di riscoprirti, ecco che anche nel tuo caso la vCard può essere sicuramente la via giusta.

Per il momento questo post finisce qui, vi do appuntamento al prossimo post dedicato alle risorse per le vCard e non solo. Nel mentre aspetto le vostre impressioni nei commenti qui sotto e se avete bisogno di una mano, non esitate di utilizzare la pagina Contatti.
Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr, Twitter e Telegram, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.



Cerca

Seguici

Live da Facebook
Live da Twitter
Seguici su Telegram
Canale InsiDevCode Telegram
Google Plus