Lo sapevi che nel 2021 ci saranno oltre 16 miliardi di dispositivi connessi a Internet?

Nell’appuntamento di oggi dedicato al lo sapevi che non andiamo a parlare di una ricerca o intervista, ma andiamo a vedere una previsione per il futuro prossimo. Si perché stando alle previsioni fatte da Ericsson Mobility Report, tra poco meno di 5 anni, cioè nel 2021 nel mondo i dispositivi connessi a Internet, saranno circa 16 miliardi.

Stiamo parlando di 16 miliardi di dispositivi che avranno una SIM dati e tra questi dispositivi troviamo, sensori biometrici, automobili, termostati, indumenti, scarpe e i classici elettrodomestici.
Se a tutto questo si sommano anche tablet e smartphone, si arriverà a un totale di 28 miliardi di dispositivi connessi via SIM a Internet.

Stando alle previsioni, nell’Europa Occidentale l’incremento dei dispositivi connessi a Internet entro il 2021 sarà del +400%.

Parlando solo di mobile, quindi di smartphone, le previsioni dicono che nei prossimo 5 anni gli abbonamenti passeranno dagli attuali 3.2 miliardi a 6.3 miliardi, con uno salto in avanti anche per i consumi mensili. Infatti attualmente la media di consumo mensile generato dal traffico dati si aggira intorno ad un GB, nei prossimi anni si passerà ad un consumo medio di 1.4GB.

Infografia sulle previsioni dei dispositivi connessi a Internet in futuro

Conclusione

Questo può essere identificato come l’ennesimo post dedicato alla tecnologia mobile, quindi questo vuol dire che il mondo sarà sempre più in movimento. I provider sicuramente faranno la loro parte nel dare la possibilità alle persone di collegarsi a Internet e navigare nel web. Però le aziende sono pronte a capire che il loro modo di comunicare va aggiornato e migliorato?

Per il momento questo nuovo episodio del lo sapevi che finisce qui. Come al solito aspettiamo le vostre impressioni nei commenti qui sotto.
In conclusione, vi invito a leggere anche questo report rilasciato sempre da Ericsson Mobility Report a Giugno 2016. 

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr, Twitter e Telegram, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.



Cerca

Seguici

Live da Facebook
Live da Twitter
Seguici su Telegram
Canale InsiDevCode Telegram
Google Plus