Come velocizzare il disco rigido

1 minuti! Questo è tempo di lettura stimato per questo post

Come velocizzare il disco rigido

Il disco rigido è un dispositivo sempre in azione. Sentirete il suo rumore ogni volta che richiamate un programma, avviate Windows, cancellate i file e così via.
Tuttavia, non dovrebbe “fischiare” costantemente.
Se vi sembra che il vostro hard disk faccia troppo rumore, potrebbe essere troppo vicino all’esaurimento dello spazio libero o che sia frammentato in maniera sproporzionata.

Un’eccessiva attività dei dischi rigidi è la principale causa di malfunzionamento. Se avete una modesta quantità di RAM (ricordiamo, è l’acronimo di Random Access Memory) , diciamo 1GB o meno, pensate ad aggiornare il sistema il prima possibile.
Dovreste anche avviare frequentemente l’utilità di deframmentazione dischi, almeno una volta a settimana, perché? Molto semplice, per mantenere e/o rendere il vostro disco rigido in buona salute, più veloce ed efficiente.

Come velocizzare il disco rigido?

ISTRUZIONI – Per fare ciò basta andare, dal menu Start -> Programmi -> Accessori -> Utilità di sistema, selezionate “utilità di deframmentazioni dischi”. Potrebbe impiegare del tempo per deframmentare il vostro disco (alcune volte anche diverse ore) ma sarete ricompensati da prestazioni più veloci e da una vita più lunga del vostro hard disk.

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr, Twitter e Telegram , per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.



Cerca

Seguici

Live da Facebook
Live da Twitter
Seguici su Telegram
Canale InsiDevCode Telegram