Chuwi Hi13… Il non-Surface 2-in-1 con Windows (ma anche con Ubuntu)

Che Microsoft non è l’unica che crea Tablet o Convertibili 2-in-1, questo lo sappiamo benissimo… Si sa che se compri prodotti Microsoft Surface, un minimo da 500€ a salire devi spenderli (anche di più). Se non puoi permetterti di spendere tutti quei soldi, puoi trovare alternativa su altri produttori (HP, Acer, ASUS, Mediacom, ecc); spenderai di meno, ma, ahimè, a volte avrai anche di meno (inteso come prestazioni ma anche capacità).

Tutti hanno questa pecca… Tranne Chuwi

Chuwi è un’azienda (Cinese) che si è sempre differenziato dagli altri, creando Tablet e Convertibili sempre più all’avanguardia (sia per quanto riguarda per le prestazioni che per le capacità) ad un prezzo economico. Dai Tablet Windows 10, a quelli DualBoot (con Ubuntu)…

Presentatosi al CES qualche anno fa, Chuwi ha creato una nuova serie di Convertibile 2-in-1 che uscirà il 20 Febbraio. Il Chuwi Hi13

Chuwi Hi13

Il Chuwi Hi13 è un dispositivo che ha Windows 10 preinstallato, ma può essere installato anche Ubuntu se si volesse, con 13,5″ di Display (risoluzione a 3000×2000) ed ha un processore targato Intel Celeron N3450 (Quad-Core con 2,2GHz di potenza). Il suo costo si basa sui 369$ (aggiungendo le tasse in Italia si troverà sui 400€), ha una memoria RAM 4GB, eMMC da 64GB e la grafica di Intel HD Gen9 Graphics 500.

Scocca in metallo ed un design fine, Chuwi Hi13 ha anche una porta USB Type-C e una microHDMI. E’ rilasciato con una tastiera (che può essere sganciata dal dispositivo), come succede per Microsoft Surface e per altri produttori, ed ha incluso ha una HiPen H3, che può essere utilizzata per scrivere o disegnare.

Altre specifiche incluse sono 4 speak audio, 5Mpx di camera posteriore con 2Mpx di camera frontale, Wi-Fi, Bluetooth e batteria da 10000mAh con ricarica veloce. La tastiera, invece, ha 2 porte USB 2.0.

Confrontando i marchi, Chuwi Hi13 ha tutto quello che serve per essere un convertibile 2-in1.

 Link Fonte:
Softpedia

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr, Twitter e Telegram, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.



Cerca

Seguici

Live da Facebook
Live da Twitter
Seguici su Telegram
Canale InsiDevCode Telegram