Lo sapevi che nel 2015 sono state installate 156 miliardi di applicazioni?

Dopo una piccola pausa ecco che ritorna l’appuntamento lo sapevi che, questo perché ci sono nuove ricerche e analisi di mercato che secondo noi vi sono sfuggite ultimante. Tra queste ricerche e analisi di mercato, c’è quella svolta dalla società IDC.

Per chi non lo sapesse IDC, International Data Corporation è il primo gruppo mondiale specializzato in ricerche e analisi di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nell’ambito delle tecnologie ICT e dell’innovazione digitale. (fonte sito ufficiale)

156-miliardi-di-applicazioni

Le 156 miliardi di applicazioni hanno portato un guadagno?

Stando alla loro analisi e rapporto, pare che nel 2015 gli utenti e possessori di dispositivi mobile come smartphone e tablet hanno scaricato e installato la bellezza di 156 miliardi di applicazioni, in un mix tra applicazioni gratuite e applicazioni a pagamento.

Le 156 miliardi di applicazioni hanno portato nelle casse delle varie società e gruppi di sviluppo la bellezza di circa 34 miliardi di dollari. Parliamo di guadagni generati in modo diretto, quindi non di guadagni derivati da inserzioni pubblicitarie in app. Non male come somma, no?

Si potrebbe dire che ovviamente la piattaforma che ha generato più guadagno agli sviluppatori è quella realizzata dalla Apple, che ha raccolto il 58% dei guadagni, con un incremento del 36% dei ricavi rispetto al 2014.

Per quello che riguarda la piattaforma realizzata da Google, cioè Android, i ricavi si sono fermati al 36%, ma comunque rimane la piattaforma con più download di applicazioni. Infatti nel 2015 il 60% delle 156 miliardi di applicazioni sono state scaricate e installate su dispositivi animati da Android.

Conclusione

Ecco il mondo dello sviluppo delle applicazioni mobile è in una continua evoluzione, questo significa che se hai una bella idea e riesci a trasformarla in applicazione, hai la possibilità iniziale di arrotondare il guadagno mensile, ma ti può anche portare a guadagnare e realizzare una proprio software house.
Poi se sei un’azienda, non puoi ignorare questo trend e questi numeri, questo perché puoi trovare un modo interessante e diverso per portare le persone all’interno delle mura della tua società.

Per il momento questo è tutto per questo ottavo episodio della saga lo sapevi che, vi diamo appuntamento al nonno episodio con nuovi numeri e nuove statistiche.

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr, Twitter e Telegram, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.



Cerca

Seguici

Live da Facebook
Live da Twitter
Seguici su Telegram
Canale InsiDevCode Telegram