Wikipedia migliora la qualità grazie all’intelligenza artificiale

Tra alti e bassi il team dietro alla più grande enciclopedia virtuale al mondo, cioè Wikipedia, sta lavorando per aumentare la pertinenza dei propri contenuti e per questo motivo gli sviluppatori hanno realizzato un nuovo software denominato Objective Revision Evaluation Service (ORES).

Objective Revision Evaluation Service (ORES) sarà in grado di riconoscere la qualità di una modifica di una determinata voce presente all’interno dell’enciclopedia in base anche alla lingua di provenienza e al contesto della modifica apportata.Objective_Revision_Evaluation_Service_logo.svg

Insomma grazie al software Objective Revision Evaluation Service, Wikipedia si evolverà ancor di più fornendo all’utente finale una migliore qualità del materiale presente all’interno delle sue pagine virtuali.

Lo studio e la realizzazione di questo software ormai era obbligatorio visto che quotidianamente vengono apportate circa mezzo milione di modifiche alle voci presenti all’interno di Wikipedia.

Il software Objective Revision Evaluation Service che sfrutterà l’intelligenza artificiale permetterà ai relatori di Wikipedia di scoprire in modo ancor più veloce le modifiche apportate su una determinata voce e se le modifiche apportate sono coerenti con l’argomento (come interventi palesemente provenienti da spam o troll), fornendo anche tutte le informazioni del caso in tempo reale.

“La cosa da notare è che ORES non giudica se i testi che le persone stanno aggiungendo in realtà sono veritieri, perché è immensamente complicato, ma va a guardare la qualità in modo da evitare problemi con i lettori”

Questa è una delle cose che il prof John Carroll dell’Università del Sussex, ha dichiarato in un’intervista realizzata dalla BBC.

Il software è già stato installato e configurato sui server di Wikipedia ed è già in grado di monitorare migliaia di modifiche al secondo in modo di non rallentare ne l’utente ne l’editore. L’ORES è stato testato per due mesi e attualmente è già operativo sulla piattaforma Wikipedia, quindi è pronto per essere sperimentato su una più amplia gamma di lingue.

Ulteriori dettagli su questo software potete trovarli a questo indirizzo.
Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr e Twitter, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.



Cerca

Seguici

Live da Facebook
Live da Twitter
Seguici su Telegram
Canale InsiDevCode Telegram