Telegram Bot in Ruby con telegramAPI

Poco tempo fa avevamo parlato dell’aggiornamento 3.0 delle apps di Telegram, portando come maggior novità le API per i Telegram Bot. Queste, seppur semplicissime, sono però pur sempre API esterne ad ogni linguaggio. Mi spiego meglio: ci si può accedere tramite url https, ma non tramite un metodo/oggetto di un linguaggio.

Il sottoscritto ha quindi deciso di scrivere una vera e propria mini-libreria per le API nel linguaggio più semplice (a parer mio), ossia in Ruby, con tutti i metodi e tutti gli oggetti illustrati nella pagina ufficiale di Telegram.

Nella pagina di Github potete trovare le spiegazioni per l’installazione, l’uso, la documentazione ed alcuni esempi pratici.

Prima di tutto installiamo la libreria con:


sudo gem install telegramAPI

Bene, ora possiamo includere telegramAPI nel nostro bot e giocarci!

Come su github, riporto l’esempio di un Echo Bot, ossia di un Bot che non fa altro che risponderci ciò che gli scriviamo.


require 'telegramAPI'
token = "******"
api = TelegramAPI.new token
while true do
 # Get last messages if there are, or wait 180 seconds for new messages
 u = api.getUpdates({"timeout"=>180})
 u.each do |m|
 api.sendMessage(m['message']['chat']['id'], m['message']['text'])
 end
end

Il token è una stringa di caratteri che ci verrà comunicata dal @BotFather come spiegato nel precedente articolo.

Potete testare il bot parlando con @insidevcode_bot.

Ecco il risultato:

sn3

Come vedete, in meno di dieci righe abbiamo scritto il nostro primo bot!

Per ulteriori esempi e per la documentazione vi lascio la pagina di Github.

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr e Twitter, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.



Cerca

Seguici

Live da Facebook
Live da Twitter
Seguici su Telegram
Canale InsiDevCode Telegram
Google Plus