Giovane, dove vuoi lavorare? In Google, grazie

Penso che non esiste ormai persona al mondo che al sentir della parola Google, non riesca a capire di che cosa si tratta o meglio di che azienda si parla. Poi per non parlare di chi ha avuto la possibilità di lavorare per questa mega azienda, confermando alcune che per un periodo erano delle legende metropolitane come: ambienti di lavoro accattivanti, ristoranti di alto livello e aree per lo svago. A tutto questo va sommato alcuni benefit ed alcuni permessi speciali, ed eccovi a voi servita l’azienda più desiderata da chiunque in giro per il mondo, non importa se ha finito gli studi oppure se è laureato da poco.

Quindi non c’è da sorprendersi, quando un’azienda di ricerca come la Universum pubblica l’esito della sua settima ricerca annuale sul luoghi di lavoro più desiderati al mondo.

Questa ricerca è stata realizzata su un campione di oltre 242000 studenti provenienti da tutte le parti del mondo: Australia, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Italia, Giappone, Russia, Gran Bretagna e Stati Uniti.

Ovviamente la più ricercata è la Google, non solo nell’ambito informatico, ma anche in quello business. Insomma la cara Big G si porta a casa la prima posizione in due ambiti diversi, lasciando dietro aziende come Microsoft, Apple, Delitte, P&G, IBM, Sony ed altre.

google-ricercata-come-posto-di-lavoro

Quest’immagine parla della classifica attuale, però la società Google si porta avanti da alcuni anni questo primato in prima posizione, infatti visitando la pagina dedicata alle classifiche degli ultimi anni fatti da Universum, potete vedere che Google predomina come posto di lavoro ricercato sia per la parte informatica, che business da alcuni anni a questa parte.

  • Voi che cosa ne pensate?
  • Dove vorreste lavorare?
  • A parte la Google, quale delle restanti aziende presenti nell’immagine, farebbe al caso vostro?

Aspettiamo le vostre risposte nei commenti qui sotto, alla prossima amici.

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr e Twitter, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.



Cerca

Seguici

Live da Facebook
Live da Twitter
Seguici su Telegram
Canale InsiDevCode Telegram