Come collegare e controllare lo smartphone Android direttamente da PC?

2 minuti! Questo è tempo di lettura stimato per questo post

Come collegare e controllare lo smartphone Android direttamente dal PC? Questa è una delle domande che ultimamente riceviamo da parte di alcuni di nostri lettori. In moltissimi dei casi parliamo di sviluppatori di app per Android, alle prime armi ovviamente, che vorrebbero semplificarsi la vita. Questa tipologia di lavoro o tecnica di collegamento e controllo remoto del dispositivo prendere anche il nome di mirroring. Questo significa che lo schermo del vostro dispositivo viene specchiato direttamente sullo schermo del vostro PC o Notebook.

Per fare questo lavoro non vi serve altro che un client o meglio una app che giri sul vostro smartphone e sul vostro PC o Notebook. Questa app si chiama AirDroid 3 e noi siamo qui per dirvi come potete utilizzara per fare mirroring. Quindi mettetevi comodi e iniziamo.

come collegare_AirDroid 3_come fare il mirroring

Come fare le impostazioni di AirDroid 3:

Per poter fare il mirroring, quindi per collegare e controllare lo smartphone o il tablet direttamente dal vostro PC o Notebook, dovete come prima cosa procurarvi AirDroid 3, che è necessario scaricare e installare sia sul PC o Notebook, ma anche sullo smartphone o tablet cellulare. Quindi partiamo:

  1. Andate a scaricare e installare AirDroid 3 sul vostro PC o Notebook da qui
  2. Adesso avviare AirDroid 3 e createvi il vostro account, quindi mettete l’ID e la password che desiderate
  3. Adesso andare a scaricare AirDroid 3 sul vostro smartphone o tablet da qui
  4. Adesso avviate l’applicazione e accedete con le credenziali ID e password create prima
  5. Andate a selezionare il dispositivo su AirDroid 3 e poi selezionate mirroring.

Bene da ora in poi sarete in grado di visualizzare il contenuto dello schermo del vostro smartphone o tablet sul vostro PC in modo da poter facilmente controllarlo utilizzando il mouse e utilizzare una tastiera.

Un’alternativa ad AirDroid è l’estensione per i browser Google Chrome e Chromium. Questa estensione si chiama Vysor e attualmente è disponibile in versione beta. Questo significa che ha qualche lacuna, però già lavora discretamente bene.

Una seconda alternativa all’applicazione AirDroid si chiama AirParrot. Pure in questo caso parliamo di una estensione per Google Chrome e Chromium, solo che a differenza di Vysor è molto più completa come soluzione. In più dopo un periodo di prova gratuito, l’estensione AirParrot deve essere acquistata alla modica somma di 3.69€.

Conclusione

Speriamo che questa piccola guida sul come collegare e controllare lo smartphone Android da PC sia di vostro gradimento. Per qualsiasi domanda o richiesta, non esitate a lasciarci un commento qui sotto.
Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr, Twitter e Telegram , per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.



Cerca

Seguici

Live da Facebook
Live da Twitter
Seguici su Telegram
Canale InsiDevCode Telegram