Come disattivare o limitare la funzione svuota cestino in WordPress

Ritorniamo con una nuova guida per WordPress, questo perché vogliamo rispondere a una richiesta che ci è giunta recentemente in redazione. La richiesta riguarda il come disattivare o limitare la funzione svuota cestino automatico in WordPress?

Quindi prima di dare la risposta, andiamo a vedere un pò questa caratteristica del CMS WordPress. Per chi non lo sapesse quando su WordPress viene cancellato un messaggio, un commento, una pagina oppure un post, questo va nel cestino della spazzatura.

Questo cestino, per impostazione predefinita dagli sviluppatori, mantiene i post, le pagine, ii messaggi e i commenti nel database per 30 giorni dando così il tempo sufficiente per ripristinarli, se necessario.
Però dopo questi 30 giorni, WordPress elimina automaticamente tutti i contenuti presenti all’interno del cestino, proprio attraverso la funzione svuota cestino e ha valenza permanente.

In questo piccolo, vi mostrerò come limitare o disabilitare la funzione svuota cestino automatica in WordPress, ma vi dirò il perché non dovrebbe essere disattivata del tutto.

Come disattivare la funzione svuota cestino?

Partiamo da questa premessa: per fare questo lavoro dovete fare molta attenzione e tutti i passaggi sono da fare manualmente. Quindi cominciamo da questo codice che va inserito nella pagina functions.php del vostro tema:

function idc_remove_schedule_delete() {
    remove_action( 'wp_scheduled_delete', 'wp_scheduled_delete' );
}
add_action( 'init', 'idc_remove_schedule_delete' );

Sicuramente vi chiederete a che cosa servono queste 3 righe di codice?!?!
Dovete sapere che queste poche righe di codice rimuovono semplicemente l’azione che elimina gli elementi cestinato quando il loro tempo è scaduto.
Questo significa che da oggi in poi, quando andrete ad inviare un elemento nel cestino, esso rimarrà lì fino a quando non decidete voi di svuotare il cestino manualmente.

Potete fare lo stesso lavoro con una sola riga di codice. Per fare questo lavoro vi basta aggiungere la seguente riga di codice all’interno del file wp-config.php appena prima la riga con questo messaggio: “That’s all, stop editing! Happy blogging.”

define('EMPTY_TRASH_DAYS', 0);

wp-config_svuota cestino automatico

In questo modo, la funzione svuota cestino non lavorerà più e per riattivarla, si dovrà togliere questa riga di codice dal file wp-config.php

Come limitare la funzione svuota cestino?

Come abbiamo già detto prima, la cara spazzatura in WordPress viene svuotata automaticamente dopo 30 giorni. Però questo parametro è possibile modificarlo, dandovi così la possibilità ad aumentare il tempo prima che la funzione svuota cestino faccia il suo lavoro. Però allo stesso tempo si può anche decidere di accorciare il numero di giorni.

Per fare questo lavoro vi basta aggiungere la seguente riga di codice all’interno del file wp-config.php appena prima la riga con questo messaggio: “That’s all, stop editing! Happy blogging.”

define ( 'EMPTY_TRASH_DAYS' , 7);

wp-config_svuota cestino automatico

Questa riga di codice dice funzione svuota cestino che la spazzatura va buttata ogni 7 giorni. È possibile modificare 7 a qualsiasi numero di giorni che si desidera.

Conclusione

È bene limitare questa funzione o cancellarla?
La risposta non è per niente facile e molto spesso dipende da progetto a progetto, non sono per il disattivare del tutto la funzione svuota cestino in WordPress, però sono per la limitazione a pochi giorni, cioè dai 2 gg ai 4 gg. Perché difficilmente una pagina, un post, un commento o messaggio, finito nel cestino verrà poi richiamato e messo visibile al pubblico. Molto spesso su grandi progetti e ben amministrati le pagine o i post che non servono, vengono messe in Bozza e quindi rimangono comunque a portata di mano.

Poi come accentato prima, questi contenuti cancellati continuano a pessare il vostro database, questo significa che c’è un buon buon rischio non solo di riempirlo con spazzatura, ma anche che il sito rallenti notevolmente.

Ecco questo è tutto quello che posso dirvi a riguardo, adesso aspetto le vostre impressioni nei commenti qui sotto. Come al solito io e i ragazzi del team restiamo a vostra disposizione.

Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr, Twitter e Telegram, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.



Cerca

Seguici

Live da Facebook
Live da Twitter
Seguici su Telegram
Canale InsiDevCode Telegram
Google Plus