WhatsApp diventa a pagamento

Ritorniamo a parlare di WhatsApp e di quelle che saranno le novità in arrivo da qui a Gennaio 2018. Dopo avervi anticipato il fatto che l’anno prossimo nelle storie di WhatsApp compariranno annunci sponsorizzati, oggi ci spostiamo verso la parte business di questa applicazione.

WhatsApp Business a pagamento


D’altronde nelle scorse settimane, lo stesso CEO Facebook Marck Zuckerberg lo aveva detto e anticipato. Quindi ecco che da oggi la piattaforma WhatsApp Business diverrà a pagamento. Questa è la nuova strategia di mercato. 
Quindi mettetevi comodi e andiamo a scoprire insieme chi dovrà pagare.

Cosa succederà prossimamente?

Quello che sappiamo ad oggi, è che Marck Zuckerberg ha studiato e approvato quella che sarà una delle prossime novità che verranno introdotte in WhatsApp Business prossimamente. La novità in questione riguarda pagamento di alcuni costi variabili che gli utenti Business dovranno appunto a WhatsApp. 

In pratica tutte le società che utilizzeranno WhatsApp Business per le loro attività dovranno pagare un prezzo che oscillerà tra 1 e 9 centesimi dollaro/euro in base al tempo di risposta al cliente.

In cosa consiste questo pagamento?

Sostanzialmente l’azienda che sceglie di utilizzare WhatsApp Business per restare in contatto con i propri clienti e per offrire loro customer care alternativo ai classici social network o chiamate telefoniche, non dovrà pagare nulla fino al momento in cui le risposte ai propri clienti saranno entro 24 ore dalla richiesta. In caso contrario, secondo le nuove direttive, si dovrà pagare una quota che variare da 1 a 9 centesimi a messaggio inviato in ritardo.

Stando alle prime indiscrezione, pare che questa nuova funzionalità potrà essere usata solo per inviare messaggi rilevanti e di risposta a una richiesta da parte dell’utente normale, quindi non verranno applicati costi per l’invio spontaneo di messaggi promozionali come ad esempio la conferma di una spedizione di un prodotto o l’invio di una ricevuta.

whatsapp-business-a-pagamento

Da quando si inizierà a pagare WhatsApp Business?

Attualmente non c’è stato nessun comunicato ufficiale che annuncia una data effettiva di lancio del nuovo sistema di pagamento, però possiamo confermarvi che il team impegnato in questo progetto è già al lavoro per la realizzazione della campagna di lancio di WhatsApp Business a pagamento. 

Conclusione

Insomma Facebook Inc. ha tutte le intenzioni di iniziare di monetizzare grazie a WhatsApp e WhatsApp Business, cercando anche di allineare le due applicazioni con le stesse funzioni. Si perché oltre a far pagare le risposte ai messaggi attraverso WhatsApp Business, nel prossimo futuro, quindi molto probabilmente entro il primo trimestre del 2019, pure la versione business riceverà i contenuti pubblicitari sulla falsa riga di quello che già sta accadendo nelle Instagram Stories e prossimamente in WhatsApp Classico.

Per il momento noi ci fermiamo qui e vi diamo appuntamento alla prossima puntata, questo perché da oggi questo argomento diventerà sicuramente uno tra i più chiacchierati.

Come al solito aspettiamo le vostre impressioni nei commenti qui sotto.

Seguiteci anche su FacebookGoogle PlusTumblrTwitter e Telegram, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

Blogger e Sviluppatore, appassionato sin da piccolo dell’informatica e di tutta la tecnologia.



Cerca

Seguici

Live da Facebook
Live da Twitter
Seguici su Telegram
Canale InsiDevCode Telegram
Google Plus