Gruppi Facebook si aggiornano con tante novità

Forse non tutti se ne sono accorti, ma nelle ultime settimane il team Facebook oltre ad aggiornare la UI (interfaccia utente) arrotondando o smussando il tutto, ha anche aggiornato i Gruppi Facebook con alcune funzionalità molto interessanti.

I Gruppi Facebook non hanno subito solo un aggiornamento grafico, ma sono state aggiunte alcune funzioni molto interessanti che cercherò di mostrarvi all’interno di questo post.

gruppi facebook icona

Gruppi Facebook: distinzione tra gli utenti

Finalmente all’interno dei Gruppi Facebook c’è una distinzione tre Amministratori, Moderatori e Utenti Normali. Non solo, non appena un utente si iscrive ad un gruppo, per un periodo si alcuni giorni viene indicato come Nuovo Utente.

facebook gruppi badge amministratore

Insomma finalmente all’interno dei Gruppi Facebook si può sapere chi comanda e chi gestisce la baracca.

Gruppi Facebook: il Group Insight è una realtà per tutti

Il Group Insight sono diventati una realtà e a differenza del Insight per le pagine è molto più intuitivo e semplice da comprendere e utilizzare. Grazie al Group Insight, da oggi in poi gli amministratori di Gruppi Facebook possono vedere e toccare con mano la crescita di un gruppo e come esso si evolve nel tempo, quindi ecco che questa funzionalità si la possibilità di controllare l’andamento della community.

facebook gruppi group insight

Vediamo adesso quali dati ci restituisce il Group Insight:

La crescita degli iscritti: finalmente l’amministratore di un gruppo può misurare nel tempo qual è l’andamento delle iscrizioni, con una particolare attenzione ai membri approvati, quelli in attesa di approvazione, i membri rifiutati o quelli bloccati;

facebook gruppi statistiche iscritti

facebook gruppi statistiche membri totali

La distribuzione anagrafica: questi dati sono utili per far capire all’amministratore o creatore di Gruppi Facebook il sesso e all’età dei membri, ma anche la loro provenienza geografica.

facebook gruppi statistiche anagrafiche

Post di successo: finalmente si ha la possibilità di decifrare quali sono i post che hanno un maggiore successo tra quelli pubblicati all’interno della community, e quindi per no premiare anche l’autore dei post più “virali”. In questo modo si ha la possibilità di capire quale membro è tra top contributor nel gruppo.

facebook gruppi statistiche top contributor

Giorni e orari con più attività: il Group Insight per i Gruppi Facebook offre la possibilità di scoprire il momento o meglio la fascia oraria in cui i membri della comunità hanno più voglia di interagire all’interno del gruppo.

facebook gruppi statistiche attività gruppo

Livello di coinvolgimento e interazioni: se c’è la funzione o meglio la statistica con gli orari e i giorni più attivi, non poteva mancare la sezione engagement. Sono gli stessi identici delle pagine, infatti si ricevono gli stessi dati, quindi: commenti, reazioni, condivisioni, interazioni per numero di post, rapportati ovviamente al pubblico che fa parte di quel detterminato gruppo e non a livello globale in tutto il social network.

facebook gruppi statistiche interazioni

Il totale dei membri attivi: da sempre, tutti gli amministratori di gruppi hanno puntato al numero più grosso, ma quanti di tutti quei membri sono attivi e contribuiscono? Fino ad oggi non si conoscevano questi dettagli, ma con questa nuova funzionalità si ha la possibilità di capire quanti membri sono veramente attivi.

facebook gruppi statistiche membri attivi

Gruppi Facebook: finalmente si possono pianificare i messaggi

Non finiscono qua le novità, infatti nei Gruppi Facebook è stata finalmente inserita la possibilità di pianificare un post e programmarlo per una data o un’ora precise.

In questo modo, non solo gli amministratori o i moderatori dei gruppi arrivano a risparmiare del tempo prezioso, ma si ha la possibilità di animare un gruppo anche quando si è lontani da un PC, table o smartphone, visto che il post è stato programmato in precedenza.

facebook gruppi programma post

Gruppi Facebook: finalmente si può dare pulizia di contatti e contenuti

Finalmente dli amministratori di Gruppi Facebook potranno rimuovere i rompi scatole, non solo sia ha la possibilità di eliminare un membro, ma anche tutti i suoi contenuti all’interno della community in una botta sola. Con questa funzionalità non solo verranno eliminati i contenuti, ma anche i commenti e vengono annullati tutti gli inviti partiti da quella persona.

Nel momento in cui avrai bisogno di cancellare un membro del gruppo, si aprirà una finestra di pop-up con un semplicissimo e intuitivo checker, da dove si potrà scegliere con una spunta cosa eliminare, e ovviamente se bloccare la persona per sempre.

gruppi facebook elimina membro

Gruppi Facebook: filtri per le richieste di iscrizione

Finalmente ci sono i filtri che ti permettono di salutare il nuovo membro che si vuole iscrivere al tuo gruppo. Quindo ecco qui il nuovo strumento per il filtraggio delle richieste in base a delle categorie come il sesso, l’età, posizione geografica.

facebook gruppi filtri per l'approvazione

Gruppi Facebook: dimmi perché vuoi entrare in questo gruppo

Se il filtri non bastano, si possono andare a fare delle domande e quindi andare a chiedere ai nuovi membri non solo il perché devono essere accettati, ma anche come mai sono venuti a conoscenza del gruppo, come possono migliorarlo e così via. Insomma la libertà sulle domande da fare è nelle vostre mani, così come la scelta di accettare o meno le persone che vogliono entrare nel gruppo.

facebook gruppi domande ai membri in attessa di approvazione

facebook gruppi domande membri in attessa di aprrovazione

Gruppi Facebook: colleghiamoli tra di loro

Come ben sapete da un pò di tempo a questa parte si possono realizzare direttamente dall’interno delle pagine una propria comunità oppure si può collegare ad una pagina un gruppo già creato, ma oggi si possono collegare tra di loro due comunità.

facebook gruppi collegamento tra gruppi

Gruppi Facebook: i file

Pure la sezione file ha subito un miglioramento grafico e quindi si può dire che finalmente si capisce qualcosa in più di questa sezione ed è diventata intuitiva per tutti:

gruppi facebook sezione file

 

Conclusione:

Quanto scritto all’interno di questo post in realtà non è una news bomba dell’ultimo momento e una rivoluzione in casa Facebook che nessuno si aspettava. In realtà queste novità sono state anticipate nel lontano 22 Giugno 2017, durante il Facebook Communities Summit. Infatti in questa occasione, il grande capo di Facebook Mark Zuckerberg, oltre ad anticipare quello che pian piano è il cambio di mission aziendale, ha tenuto di sottolineare l’importanza delle community, accennando ai tempi l’arrivo e l’introduzione delle nuove funzionalità dei Gruppi Facebook.

Insomma ecco che dall’inizio dell’estate si può dire che il team Facebook ha lavorato intensamente e ha finalmente lasciato una buona impressione. Secondo il mio modesto parere queste novità e funzionalità sono le benvenuto, anzi per dire la verità queste dovevano esistere da molti anni a questa parte.

Si può dire che finalmente è stata fatta la cosa giusta, nel migliore dei modi e che finalmente gli amministratori e creatori di Gruppi Facebook possono dare un senso alla propria comunità.

Noi ci fermiamo qui, aspettiamo le vostre impressioni nei commenti qui sotto.
Seguiteci anche su Facebook, Google Plus, Tumblr, Twitter e Telegram, per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

Blogger e Sviluppatore, appassionato sin da piccolo dell'informatica e di tutta la tecnologia.


Cerca

Seguici

Live da Facebook
Live da Twitter
Seguici su Telegram
Canale InsiDevCode Telegram
Google Plus

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi